1 0 4000 1 https://www.showbeta.it 300 0

La medicina veterinaria e il veterinario

La medicina veterinaria è una branca delle scienze mediche che si occupa del benessere degli animali. Il medico veterinario è il professionista che tutela nel contempo la salute degli animali e dell’uomo.

La medicina veterinaria

La veterinaria è quella branca della medicina che si occupa della salute e delle malattie degli animali. Il simbolo rappresentante la professione in Italia è il caduceo (una spada attorno alla quale sono attorcigliati due serpenti) con una grande croce di colore azzurro sullo sfondo.

In Italia esistono tre indirizzi principali:

  • la veterinaria per i grossi animali (animali da reddito) che è suddivisa nelle branche della “Buiatria” (medicina dei Bovini), della “Ippiatria” (medicina degli Equini), della medicina dei Suini e degli altri animali da reddito, quali ovini, caprini, pollame
    e conigli.
  • la veterinaria per i piccoli animali (animali da compagnia) che comprende moltissime “specialità”, quali la medicina interna, la cardiologia, la dermatologia, la chirurgia, l’ortopedia, e molte altre.
  • la veterinaria che si occupa dell’ispezione degli alimenti di origine animale e dell’igiene degli allevamenti e
    delle produzioni zootecniche.

L’indirizzo degli studi è rappresentato da una base teorica di anatomia e fisiologia. In primo luogo sono presi in esame i tessuti malati e il loro aspetto al fine di raggiungere la patologia. Dopo ciò vengono studiate le malattie infettive e parassitarie con particolare riguardo alle zoonosi. In conclusione viene preso in considerazione il singolo animale malato nella sua totalità.

In questa branca della medicina ci si serve di medicinali e farmaci opportuni prescritti esclusivamente dal medico veterinario per curare le patologie.

Il medico veterinario

Il medico veterinario è il professionista che esercita la medicina veterinaria tutelando allo stesso modo la salute degli animali e dell’uomo. Inoltre esegue le vaccinazioni, gli accertamenti, le analisi cliniche interpretandone i risultati e gestisce le emergenze sanitarie, come le epidemie o il contenimento dell’infettività.

Il veterinario è un individuo con una propensione ad assistere e a prendersi cura degli altri. Oltre all’assistenza medica fornisce anche supporto emotivo ai proprietari e agli animali. Si adopera per salvaguardare il patrimonio faunistico e tutelare l’ambiente. Sostiene il rispetto degli animali e promuove il corretto rapporto animale-uomo mediante campagne di prevenzione e di educazione igienico-sanitaria.

L’attività veterinaria può essere svolta in qualità di libero professionista, alle dipendenze di strutture sanitarie pubbliche o presso strutture private e anche presso allevamenti o aziende agroalimentari.


ARTICOLO PRECEDENTE
Lo stress nei gatti
ARTICOLO SUCCESSIVO
Il problema degli antibiotici