1 0 4000 1 https://www.showbeta.it 300 0

Ecografia, la diagnostica ad ultrasuoni

L’ecografia:una diagnostica ad immagini diversa dalle altre

Ecografia, la diagnostica ad ultrasuoni

Nella medicina veterinaria come in quella umana vi e un largo utilizzo di strumenti tecnologici per ottenere risultati utili alla ricerca del problema di salute. Una di queste è l’ecografia. L’ecografia e una delle diagnostiche per immagini più comune e utilizzata sia in ambito umano che animale per ottenere un primo riscontro del problema. Differentemente dagli altri tipi di diagnostica, l’ecografia non utilizza radiazioni  ma ultrasuoni superiori ai 20kHz, basandosi sulla trasmissione delle onde ultra sonore. Un cristallo posizionato all’interno di una sonda genera queste onde sonore. Tale sonda viene poi appoggiata sulla zona interessata, sulla quale si spalma precedentemente un gel per eliminare l’aria compresa tra sonda e cute. Ogni sonda è poi collegata ad un sistema di visualizzazione per poter osservare in tempo reale la zona che si sta osservando.

Per analizzare più attentamente i vasi sanguigni,viene solitamente utilizzato un mezzo di contrasto endovenoso da micro-bolle, contenenti esafluoruro di zolfo, sono ciò che costituiscono questo  agente di contrasto. Durante l’ecografia il mezzo di contrasto viene iniettato per via endovenosa nel paziente .Questo tipo di diagnostica aiuta sopratutto ad individuare patologie tiroidee ed addominali come ad esempio l’appendicite.

Eco-doppler

L’eco-doppler è invece un tipo di ecografia legato all’analisi del funzionamento del sistema circolatorio del paziente. Esso infatti utilizza una sonda ecografica normale insieme ad un segnale Doppler pulsato per offrire analisi sul movimento nei vasi attraverso immagini e suoni. Questa ecografia da poi a sangue in avvicinamento un colore rosso e colore blu a sangue in allontanamento. Essa permette perciò di individuare stenosi, ulcerazioni e altre problematiche legate ai vasi sanguigni e al cuore.

ARTICOLO PRECEDENTE
approfondire la radiologia
ARTICOLO SUCCESSIVO
Zoonosi